Immersioni - Viaggi a Ponza - Viaggi a Ponza - Home

Vai ai contenuti
PonzaViaggi
Vacanze a Ponza
INFORMAZIONI - ESCURSIONI

IMMERSIONI A PONZA

LE FORMICHE

Un gruppo di scogli  affioranti che, rappresenta l’immersione più affascinante dell’isola. A trenta metri di profondità ci sono diversi canaloni. Il gradone scende fino a cinquantacinque metri di profondità, dove il fondale è popolato da gorgonie rosse, cernie e murene. Vi è anche un grande arco naturale rivestito di parazoanthus.
Ponza. L'Isolana, le formiche
PUNTA DELLA MADONNA

Si trova vicino all’uscita del porto distante 5 minuti. Si raggiunge la profondità massima di venti metri ed è un grande faraglione e l’immersione si svolge lungo la sua parete. È un’immersione molto semplice. Si può effettuare anche con immersione notturna.
Ponza. L'Isolana, scoglio rosso
Ponza. L'Isolana, punta madonna
SCOGLIO ROSSO

Anche questo punto si trova a poca distanza dal porto di Ponza, di fronte alle grotte di Pilato. Per la sua vicinanza alla costa, è ricchissimo di vita sottomarina: saraghi, cernie, spugne.
PUNTA DELLA GUARDIA

Una franata che arriva fino a 50 metri di profondità. Vi sono grandi massi accatastati gli uni sugli altri. Durante l’immersione è possibile vedere saraghi, cernie e dentici.
Ponza. L'Isolana, gorgonia
RELITTO LANDING SHIP TANK 349

Come tutte le immersioni in relitto, è ad appannaggio dei sub più esperti. Adagiato a 26 metri di profondità, il Landing ship tank è una nave a fondo piatto che affondò nel 1943 a causa di un violento schianto contro la scogliera. La prua si trova ad una profondità di 25 metri, mentre la poppa a 22 metri. Da ammirare durante l'immersione, sul ponte principale il cannone e le mitragliatrici, mentre sotto coperta le stive dove sono conservati oggetti della vita di bordo ancora in ottimo stato. Si trova nel braccio di mare tra Ponza e Palmarola.
Ponza. L'Isolana, la botte
Ponza. L'Isolana, punta guardia
SECCA DI MEZZOGGIORNO

Si trova a circa un miglio dalla piccola isola di Palmarola. La secca sale a una profondità che varia dagli ottanta ai quaranta metri. I suoi abitanti sono gorgonie rosse, aragoste, murene e cernie.
Ponza. L'Isolana, relitto
SCOGLIO DELLA BOTTE

A circa otto miglia marine da Ponza. L’immersione si svolge all’interno di due grotte, la prima a 27 metri di profondità, la seconda a 36. Potrebbe essere ribattezzata “l’immersione dei gamberi”: le due grotte, infatti, ne sono ricche. Altri “abitanti” sono cernie, musdee, trigoni, granchi facchino, sertelle.
SECCA DEI MATTONI

Sul versante occidentale di Ponza, la secca dei Mattoni è un’interessante immersione: adatta ai diver di qualsiasi livello. La secca s’innalza da un fondale sabbioso a trenta metri. Nelle vicinanze c’è il relitto di una nave  di epoca romana dove è ancora posiibile vederne i resti.
Ponza. L'Isolana, punta papa
Ponza. L'Isolana, secca dei mattoni
PUNTA PAPA

L’immersione consiste in una ripida parete, piena di spaccature, che scende fino a 36 metri di profondità. È rinomata per la cospicua presenza di gorgonie. Si possono incontrare facilmente anfratti, tane di murene, granchi ed aragoste.
SCOGLIO GROSSO

Situato lungo il canale che separa l’isola di Gavi da Zannone. L'immersione percorre un grande canyon che divide la secca in due pareti verticali completamente ricoperte di margherite di mare di un giallo intenso. Alla profindità di 16/18 metri vi sono molti anfratti entro cui vivono cernie, murene e gronchi, mentre a -38 metri di profondità si apre un arco naturale di grande suggestione. Le sue acque sono ricche di pesce di passo e basterà guardare nel blu per incontrare dentici, ricciole e barracuda.
Ponza. L'Isolana, cernia
COME ARRIVARE A PONZA - APPARTAMENTI - ESCURSIONI
Ponza, L'Isolana, Porto
Ponza, L'Isolana, Porto
Ponza, L'Isolana, Immersioni
Ponza, L'Isolana, Luna 4
Ponza, L'Isolana, Alloro 2
Ponza, L'Isolana, Villa Luciana
Ponza, L'Isolana, Vista aerea
Ponza, L'Isolana, Palmarola Porto
Ponza, L'Isolana, Zannone
Copyright Ponzaviaggi.com - Tutti i diritti riservati  
Questo sito utilizza i cookies per fini statistici - Per ulteriori informazioni clicca QUI.
Torna ai contenuti